In studio con Francesco Fugazza

20160111_162534

Francesco Fugazza, l’ architetto del sound del disco.
Il suono, la linea sottile che lega le canzoni alla percezione.
E’ un fatto delicato, che ha a che fare con l’identità personale ed artistica.
Un nucleo indivisibile che va trovato, prima ancora che plasmato.
Ci vogliono per questo gli attrezzi giusti, che non sono solo quelli del mestiere.
Prima che tutto accada , molto prima del big bang creativo , ci vogliono delle buone persone.
Perche’ ogni forma di comunicazione non e’ autentica se non fonda le proprie radici nel valore.
Francesco e’ uno tosto, uno di quelli che non va a letto se non e’ contento delle cose che ha fatto.
Ha talento, molto , ma non lo fa pesare agli altri.
Lo mette a disposizione del progetto, non di se stesso.
E’ un privilegio poter lavorare con lui.